I Parcellari
ITA | ENG
IPARCELLARI
Davide Canina

IPARCELLARI nasce dalla passione per i vini di Davide Canina sommelier professionista piemontese, ancora prima che per la loro qualità, per il concetto di produzione radicato nella espressione di un vino attraverso il suo territorio.

Durante le sue visite in Italia e all’estero si è innamorato del legame profondo che le aziende hanno per la produzione Parcellare dei vini, ovvero per l'esasperazione della produzione dei vini nel territorio vitivinicolo attraverso i diversi lieux-dits o climat.

La Parcella (lieux-dits) rappresenta uno spazio definito e limitato all'interno di un appezzamento di terra registrato ufficialmente. Un' insieme di Parcelle può essere considerato un Parcellare (climat).

Davide Canina

Davide Canina Piemontese, ingegnere, dal 2008 sposa la sua passione per il vino diventando sommelier professionista. Dal 2014 è responsabile di carte dei vini di ristoranti stellati in Piemonte. E’ anche docente presso la scuola AFP Colline Astigiane. Inoltre dal 2019 è direttore dei corsi ASPI Monferrato delegazione dell’Associazione Sommellerie Professionale Italiana (ASPI) unico membro italiano di ASI–Association de la Sommellerie Internationale fondata a Reims nel 1969.

“Il vino è il canto della terra verso il cielo.
Il vino a me da piacere non per quello che io sento
ma per quello che mi sembra esprimere il vino.
Alla fine sono io invaso dal lui, sono io posseduto da lui, dalle sue qualità
dai suoi racconti. Nel momento del contatto è stato lui più importante.
Per cui direi che ogni singolo vino è capace di raccontare qualcosa di diverso.”
[ Cit. Luigi Veronelli ]
Il progetto
Produttori di Govone
Agostino Malvicino

Dall'incontro con Agostino Malvicino direttore dei Produttori di Govone si realizza l'idea di valorizzare al meglio i 300 ha dei soci attraverso una selezione parcellare dei migliori vigneti per produrre vini di altissima qualità del territorio piemontese UNESCO, ovvero Langhe, Roero e Monferrato.

Da qui tutto nasce , Davide e Agostino iniziano a guardare il mappale delle vigne e le sue Parcelle, analizzando terreni e cloni delle uve. Con la collaborazione e il lavoro meticoloso dell'Enologo Claudio Dacasto vengono trovate le Parcelle con la migliore Barbera, con il migliore Grignolino, il migliore Chardonnay e il miglior Sauvignon per produrre vini in grado di valorizzare al meglio i terroirs dei tre siti : Portacomaro, Montegrosso d’Asti e Govone.

Da qui il nostro motto: UN VIGNETO, UNA PARCELLA, UN VINO

Claudio Dacasto - Enologo
Claudio Dacasto - Enologo
Daniele Pasciuta - Cascina Rivetta
Daniele Pasciuta - Cascina Rivetta
Famiglia Cossetta - Cascina Cossetta
Famiglia Cossetta - Cascina Cossetta
Famiglia Degiovanni - Cascina Degiovanni
Famiglia Degiovanni - Cascina Degiovanni
Map 1
Map 2
Map 3